Ultima modifica: 23 giugno 2017

Modulistica Unificata SUE

Con l’accordo tra Governo, Regioni ed enti locali siglato in Conferenza Unificata il 4 maggio 2017, è stata raggiunta l’intesa su moduli unificati e standardizzati per comunicazioni e istanze nei settori dell’edilizia e delle attività commerciali e assimilate.

La Regione Siciliana con  D.A. n. 186/Gab del 19/06/2017 ha approvato i nuovi modelli standardizzati in materia di edilizia.

Di seguito vengono indicati i modelli divisi per settore di utilizzo.

Modulistica unificata e standardizzata
Attività commerciali e assimilate

I moduli unificati e standardizzati, approvati con accordo in Conferenza Unificata il 4 maggio 2017, relativi alle attività commerciali (e assimilate) sono i seguenti:

La scheda anagrafica è comune a tutte le attività e costituisce parte integrante di ciascun modulo.

Il modulo per la notifica sanitaria riguarda tutti gli operatori del settore alimentare.

 

L’ORGANIZZAZIONE DEI DATI

La modulistica prende necessariamente in considerazione tutte le diverse opzioni legate, ad esempio, agli eventi legati alla vita delle imprese (avvio, trasferimento, ampliamento, subingresso o cessazione), alla dimensione delle attività commerciali, alle modalità di vendita,  alla tipologia di prodotti da vendere, alla localizzazione nel caso di bar e ristoranti (ad es. in zone tutelate), alle altre modalità di somministrazione di alimenti e bevande, etc.

 

 

 

Attività edilizia

I moduli unificati e standardizzati, approvati con D.A. n. 186/Gab del 19/06/2017 .

Approvazione dei moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze in materia edilizia, adottati con deliberazione della Giunta regionale n. 237 del 14 giugno 2017 in conformità alle determinazioni della Conferenza Unificata del 4 maggio 2017 con la quale è stato sancito l’ “Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali concernente l’adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze”.

 

 

 

Link vai su